logo di stampa italiano
 
 
Sei in: Analisi per Area d'Affari

Analisi per area d'affari

Di seguito si propone un'analisi dei risultati della gestione realizzati nelle aree d'attivitą in cui opera il Gruppo:

  • settore della distribuzione e vendita di gas metano e gpl,
  • settore di distribuzione e vendita di energia elettrica,
  • settore del ciclo idrico integrato (acquedotto, depurazione e fognatura),
  • settore dell'ambiente (raccolta e trattamento dei rifiuti) e
  • del settore altre attivitą (il teleriscaldamento, la pubblica illuminazione, la gestione del calore ed altri servizi minori).

 

Le aree di attivitą nell'esercizio 2007 non sono cambiate rispetto all'esercizio precedente: nel contributo al margine operativo lordo, aumenta il peso delle aree ciclo idrico, energia elettrica e altri servizi, mentre diminuiscono quello dell'area gas e dell'ambiente. Anche relativamente ai ricavi diminuisce il peso percentuale dell'area gas, soprattutto in relazione alla diminuzione dei volumi venduti e distribuiti, mentre aumenta in maniera consistente il peso dell'area energia elettrica per via del beneficio sull'intero anno dell'acquisto delle reti ex Enel nell'area di Modena e dello sviluppo commerciale reso possibile dall'avvio dei nuovi impianti.

Al fine di fornire i necessari approfondimenti sull'andamento dell'esercizio 2007, si espone l'analisi per le diverse aree di attivitą in cui opera il Gruppo, confrontata con i dati del corrispondente periodo 2006. La composizione e l'evoluzione negli anni in termini di ricavi e margine operativo lordo č rappresentata nei seguenti grafici:

Composizione del portafoglio di business

 
Ricavi
 
Margine Operativo Lordo

Nei prossimi capitoli viene rappresentata un'analisi dei risultati della gestione realizzati per aree d'affari. I conti economici per area d'affari sono comprensivi dei costi di struttura ed includono gli scambi economici tra le stesse valorizzati a prezzi correnti di mercato.

Si evidenzia inoltre che l'analisi per aree d'affari comprende gli incrementi delle costruzioni in economia/lavori in corso e, quindi, i relativi costi. Tali voci, come previsto nelle indicazioni dei principi IAS, sono indicate a rettifica dei costi come costi capitalizzati nei singoli prospetti.