logo di stampa italiano
 
 
Sei in: Il Gruppo Hera » 5 anni di Hera

Cinque anni di Hera

Si chiude il primo quinquennio dalla costituzione e quotazione in Borsa del Gruppo, durante il quale è stato realizzato un percorso di crescita e di sviluppo unico nel settore italiano ed in linea con le promesse fatte agli azionisti al tempo dell'IPO. A distanza di 5 anni è possibile fare un primo bilancio per valutare i risultati di un modello di business e di una strategia innovativi e per capire quali punti di forza possano sostenere lo sviluppo in futuro.

Hera nasce nel 2002 dalla prima grande operazione di aggregazione del settore utility in Italia attraverso la fusione di 11 aziende municipalizzate concentrate nella regione Emilia Romagna. Questa operazione di aggregazione, che ha anticipato di qualche anno il processo di consolidamento del settore che è attualmente in corso, ha dato vita ad una delle maggiori local multi-utility in Italia caratterizzata da alcuni aspetti peculiari ed innovativi rispetto al panorama italiano.

L'ampia base azionaria altamente diversificata, che ha permesso di replicare il modello Hera in altre aggregazioni, ha rappresentato un fattore distintivo di successo per il Gruppo negli ultimi 5 anni. Questo elemento caratterizzante Hera è conseguenza della disponibilità dei soci fondatori di rinunciare al controllo delle aziende locali per conferirle in un Gruppo di maggiori dimensioni e di condividerne la governance con una moltitudine di altri azionisti.

 

 
Società Operativa Territoriale

* S.O.T.: Società Operativa Territoriale.

Il processo aggregativi ha dato vita al leader nazionale nella gestione dei rifiuti, al secondo operatore nella gestione del ciclo idrico integrato e al terzo operatore nel business gas, con un portafoglio di business perfettamente bilanciato tra attività regolamentate e liberalizzate e tra i più completi del settore, includendo anche i business complementari dell'energia elettrica, del teleriscaldamento e dell'illuminazione pubblica.

Questi elementi distintivi sono la base del modello di industrializzazione scelto da Hera per una gestione più efficiente dei servizi di pubblica utilità. La gestione di questo processo di profonda innovazione ha garantito risultati in costante crescita fin dal 2002.

Dati economici (ml€)200720062005200420032002Cagr.% 2002-2007
Ricavi2.8632.3122.1011.4931.2121.067+21,8%
Margine operativo lordo453,4426,7386,4292,5242,5191,9+18,8%
Reddito operativo220,6231,3215,7144,4112,877,6+23,2%
Utile netto di Hera96,290,1101,481,049,533,2+23,7%

 

Indici200720062005200420032002Cagr.% 2002-2007
EPS (€)0,0950,0890,1000,0960,0620,042+17,7%
D/E (%)92,6%77,4%65,4%52,8%49,7%29,3%+25,9%
ROE (%)7,1%6,6%7,3%8,1%5,9%4,2%+11,1%
ROI (%)7,4%8,6%8,8%10,9%8,4%6,9%+1,4%

Il volume d'affari è raddoppiato e l'utile netto è quasi triplicato in cinque anni.

Il margine operativo lordo è passato da 192 milioni di euro nel 2002 a 453 milioni di euro nel 2007 aumentando di quasi 2,5 volte in cinque anni. L'aumento del Mol è da ricondurre per il 56% (147 milioni di euro) al processo di crescita per linee interne e per il 44% (114milioni di euro) a politiche di sviluppo per linee esterne.

 

 
Crescita interna /esterna