logo di stampa italiano
 
 
Sei in: Il Gruppo Hera » Strategia » Sostenibilità

Sostenibilità

L'approccio multi-stakeholder di Hera è enunciato nella mission del Gruppo recependo la lunga tradizione di gestione "sostenibile" dei servizi pubblici ereditata dalle aziende che sono confluite nel Gruppo.

Questo "patrimonio genetico" ha modellato il modo di organizzare e gestire le attività in Hera ed è stato recentemente formalizzato in un nuovo codice etico condiviso con tutti i principali interlocutori del Gruppo.

L'organizzazione delle funzioni aziendali riflette la rilevanza della sostenibilità e del continuo dialogo con le controparti chiave del Gruppo: le funzioni di CSR, QSA, Relazioni Esterne, Investor Relations sono state sottoposte direttamente ai vertici aziendali per garantire una comunicazione continua, qualificata e trasparente.

L'introduzione di un sistema di remunerazione-incentivazione basato sulla Balanced Scorecard e di una pianificazione strategica che fissa target anche relativi alle politiche sostenibili, hanno assicurato l'impegno concreto a perseguire continui miglioramenti nei principali KPI (Key Performance Index) negli ultimi 5 anni.

Indicatori

2007

2006

2005

2004

2003

2002

Valore aggiunto^ (ml€)

797,8

792,4

715,4

535,5

408,0

367,7

Ore di formazione pro-capite

24,3

20,1

18,5

17,2

13,5

14,1

Indice di frequenza degli infortuni*

42,5

47,5

50,1

56,8

67,6

73,2

Tempo medio di attesa per risposta al call center(sec)

46,2

34,5

70,2

102,9

-

-

Valore forniture da fornitori locali (% sul totale)

62%

70%

70%

-

-

-

Valore forniture da fornitori certif. ISO9001 (% sul totale)

68%

60%

61%

-

-

-

Quota di energia prodotta da rinnovabili** e assimilate

69,8%

71,4%

68,0%

72,4%

87,2%

94,5%

Emissioni dei Wte rispetto ai limiti di legge***

23,7%

25,0%

28,5%

27,5%

29,1%

-

Raccolta differenziata**** 

38,6%

33,5%

30,9%

30,4%

29,3%

26,2%

Automezzi a ridotto impatto ambientale***** (% sul totale)

32,0%

25,4%

13,0%

13,9%

13,3%

-

^Dato 2005 comprensivo di Meta, dati 2006 e 2007 comprensivi del Gruppo Aspes
* Calcolato come numero di infortuni/ore lavorate x 1.000.000
** Inclusa la termovalorizzazione dei rifiuti
*** Calcolate come concentrazioni effettive/limiti di legge (valore ottimale <100%)
**** Calcolata con utilizzo del DPCM
***** Metano, elettrico e biodiesel

Fin dalla costituzione il Gruppo ha redatto un Bilancio di Sostenibilità che evidenzia i risultati delle politiche sociali ed ambientali realizzate.Lo sviluppo di queste politiche negli ultimi 5 anni ha visto il Gruppo aumentare di 2,25 volte il valore aggiunto disponibile per gli stakeholder fino a 800 milioni di Euro.

I miglioramenti significativi nella certificazione degli impianti, nonché dei sistemi della loro gestione, e la sempre maggiore attenzione ai risparmi energetici ed alla riduzione dell'inquinamento, costituiscono solo alcuni esempi degli sforzi realizzati e degli impegni futuri inclusi nei piani aziendali riguardo ai temi ambientali che sono particolarmente sentiti per via dell'intenso utilizzo delle risorse idriche, energetiche ed ambientali nella gestione dei servi pubblici.

Negli ultimi 5 anni sono stati realizzati significativi investimenti e miglioramenti nei servizi di assistenza alla clientela con lo sviluppo di call center più efficienti, di sistemi di CRM integrati e di sportelli commerciali più efficienti anche per cogliere le forti potenzialità di ulteriore crescita nei servizi energetici ed ambientali.

Il modello sostenibile è stato affinato con il continuo confronto e supporto di tutte le persone che lavorano in Hera che costituiscono un fattore chiave di successo e su cui il Gruppo ha investito in termini di coinvolgimento nella gestione e nella partecipazione ai risultati aziendali, di crescita professionale, di tutela dei diritti e delle pari opportunità, nonché in termini di sicurezza sul posto di lavoro.

La ricerca continua nel miglioramento della creazione di valore per gli stakeholder ha guidato il Gruppo fino ad oggi e permane la principale chiave di lettura del management nella gestione futura del Gruppo.